01 02 03 04 05 06
area riservata
Se ti sei già registrato, hai ricevuto una mail contenente il tuo ‘ID utente’ e la tua ‘Password’. Inseriscili nei campi sottostanti.
Se non sei ancora registrato premi il pulsante ‘Nuovo Utente’ per registrarti.

tutela dell'ambiente
Immark Italia è particolarmente attenta alla salvaguardia dell'ambiente, come giusto che sia per un impianto di recupero rifiuti ad alto valore tecnologico. Ma questa affermazione non è semplicemente una esposizione di un principio, è riscontrabile nelle scelte effettuate nella realizzazione del proprio sito.
Innanzitutto la scelta del tipo di autorizzazione. Immark Italia si è dotata di una Autorizzazione Integrata Ambientale, che autorizza a gestire 58 codici C.E.R. pericolosi e non in entrata per 7 diversi trattamenti. La nostra A.I.A., prescrive altresì il costante monitoraggio delle emissioni in atmosfera, di quelle nella rete idrica, del livello del rumore prodotto dai processi di lavorazione, delle caratteristiche chimiche dei rifiuti trattati. La gestione integrata di tutte queste variabili garantisce l'ambiente nel quale il nostro impianto è inserito ed opera.
Ma non basta. Il sistema di captazione delle acque piovane e degli scarichi è conforme al Regolamento regionale lombardo 24 marzo 2006 n. 2 Disciplina dell'uso delle acque superficiali e sotterranee, dell'utilizzo delle acque a uso domestico, del risparmio idrico e del riutilizzo dell'acqua in attuazione dell'articolo 52, comma 1, lettera c) della legge regionale 12 dicembre 2003, n. 26. La nostra linea di produzione è dotata di due cicloni interni ed due filtri a maniche esterni capaci di intercettare e catturare le polveri prodotte dai macchinari. Nel nostro impianto è installato un radiometro fisso che monitora tutti gli accessi e le uscite di materiale, in modo da poter assicurare che non vi siano residui radioattivi celati nei rifiuti o nelle materie prime secondarie gestite.
Infine, Immark Italia ha chiesto all'ente internazionale TÜV Rheinland di certificare il proprio sistema di gestione ambientale con la DIN EN ISO 14001:2004, sottoponendo quindi tutto il sistema a verifiche esterne annuali.
In conclusione, la cura ed il rispetto per l'ambiente sono una "mission" che non può prescindere per un'azienda che ha per vocazione cercare le materie prime secondarie nell'Urban Mining, nella massimizzazione del recupero dei rifiuti elettronici a salvaguardia delle risorse naturali.
Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: privacy policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser